Artemìdatre è una società che dal 1979 opera nel campo dell’oggettistica d’autore, delle opere d’arte e degli articoli promozionali.
Inizialmente come Spirale Arte ed oggi come Artemìdatre, propone complementi d’arredo e gadget di alto livello per progetti di comunicazione integrati e omaggi da destinare a clienti e dipendenti.

Le performance per i vostri eventi

Performance per eventi

Progetti artistici ed eventi con artisti

Artemidatre propone alle aziende l’arte per incontri ed eventi: per accogliere, intrattenere e regalare un’esperienza esclusiva agli ospiti, con le performance di tre artisti accuratamente selezionati per offrire emozioni diverse e uniche.

Performance di SERAFINO RUDARI, musica e colore

Serafino Rudari (Verona 1974) è un artista alla ricerca continua di contaminazioni, che ama esplorare diversi territori: dall’interior design alla moda, sino all’estemporaneità di live performance “tra musica e colore”.
Artista poliedrico e pieno di talenti, è uno di quei personaggi che ha molto da raccontare.
Partecipare alla visione di questa performance significa essere spettatori della nascita, creazione, fino alla completa realizzazione di un’opera d’arte, attraverso l’improvvisazione dell’artista, guidata e ispirata da una performance musicale di uno o più artisti che suonano dal vivo.
Performance di forte impatto emotivo e visivo: l’artista dipinge dal vivo, al ritmo di musica, improvvisando, con colori e pennelli sulla tela, asciugando i colori con la fiamma ossidrica.
L’opera potrà poi essere scomposta a fine serata in molteplici tasselli che diventeranno l’omaggio per gli ospiti.

Perfomance di ERICA ABELARDO, la sand artist italiana famosa nel mondo

Nota internazionalmente, Erica Abelardo, in arte EKA, è una dei pochi artisti al mondo che opera con la sand art, una forma d’arte, suggestiva ed elegante, che crea illustrazioni in movimento attraverso la manipolazione della sabbia su un piano luminoso.

Erica nasce a Chieti nel 1984 da padre artista e mamma manager, ha studiato grafica pubblicitaria e fotografia all’Istituto D’arte Bellisario di Pescara, proseguendo poi gli studi in “Moda e Design” presso la Facoltà universitaria Carlo Bo di Urbino.

Lavora  per marchi di abbigliamento e uffici di comunicazione immagine occupandosi di grafica pubblicitaria e illustrazione digitale.

I suoi spettacoli live di Sand Art la vedono attiva nel mondo dello spettacolo nei teatri, nelle piazze d’Italia e all’estero sostenendo cause di solidarietà e beneficenza con diverse associazioni umanitarie quali: Avis, Caritas.

Con la tecnica della Sand art ha lavorato per brand internazionali quali Louis Vuitton, Tena Lady, Barilla e con le case farmaceutiche Novartis, Zambon e Fidia, creando spettacoli di grande fascino e poesia che rendono perfettamente comprensibili, attraverso le sue immagini in movimento, le tematiche aziendali.

Performance di GIULIO CASSANELLI, le
 bolle di sapone diventano opere d’arte

Giulio Cassanelli, giovane artista bolognese, si avvicina alla ricerca artistica attraverso la macchina fotografica attraverso un lungo processo di formazione  concentrato sulla mutevolezza dell’estetica. Nel 2008 inizia lo sviluppo della tecnica pittorico/performativa che gli permette di colorare le bolle di sapone in volo, per catturarne prima dell’esplosione, una traccia unica e irripetibile.  Una live performance poetica, che esprime il concetto del cogliere un’occasione al volo facendo riflettere sull’identità, il tempo e la sua natura qualitativa.
L’artista, come un alchimista crea con le sue opere, istanti unici, attimi perfetti nei quali lo spettatore si immerge vivendo un momento nel quale accade qualcosa di speciale. Pochi gesti producono le sfere a base di acqua saponata: una volta in volo l’artista instillerà in esse gocce di colore, per poi inseguirle e far sì che si posino su un foglio di carta, dando vita ad un’opera pittorica. La performance è accompagnata da una colonna sonora scelta dall’artista: è la stessa musica che l’artista ascolta in cuffia isolandosi dal contesto durante la performance, in una sorta di danza. Durante la performance potranno essere create delle piccole opere d’arte da regalare agli ospiti.

Performance di DANIELE TOZZI

Daniele Tozzi nasce a Roma nel 1981, dalla seconda metà degli anni novanta entra in contatto con la cultura hiphop e in special modo con il writing, passione che gli cambierà la vita.
Studia grafica presso lo IED di Roma diplomandosi in Digital Design nel 2003, subito dopo comincia a lavorare come graphic designer per aziende, infine specializzato nel disegno di lettere a mano, collabora come freelance per agenzie di comunicazione e clienti privati. Nazionali ed internazionali. Ha tenuto corsi e workshop a Berlino, Milano, Ravenna, Roma e Napoli.
La passione tra studio del lettering e grafica si tramuta in originali tavole dipinte a china e acrilici colorati, caratteri tipografici prendono forma da citazioni di canzoni e testi, background culturale dell’artista, diventando complessi calligrammi. Le lettere diventano una forma d’arte che parla attraverso le opere. In un mondo sempre più rivolto al digitale, il ritorno alla scrittura manuale è spunto per una riflessione sui tempi (frenetici) moderni. “Il futuro è il passato…”
Dal 2010 comincia la carriera artistica, esponendo presso gallerie, spazi espositivi e festival in Italia, negli ultimi anni è tornato a dipingere sul muro i suoi enormi calligrammi, inserendosi nella corrente del post-graffitismo moderno.

Performance di MAURIZIO GALIMBERTI

Maurizio Galimberti nasce a Como nel 1956, vive e lavora a Milano.
Dopo un esordio con la fotografia analogica, si accosta nel 1983 al mondo della Polaroid, della quale diviene, già nel 1989, testimonial ufficiale, inventando la tecnica dei ritratti a mosaico fotografico. La popolarità di questa tecnica lo porta a diventare ritrattista ufficiale del Festival di Venezia nel 1999. Ritrae in molti anni moltissimi personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo e dell’imprenditoria: da Carla Fracci a Mimmo Rotella, da Johnny Deep a Lady Gaga a Robert De Niro, dal Cardinale Scola a Giovani Rana. Realizza negli anni reportage sulle città di New York, Parigi, Lisbona, Berlino, Venezia e Napoli ed espone mostre, in spazi privati e pubblici, in tutto il mondo.
Ha lavorato per molte aziende: la società di calcio A.C.Milano, Jaeger Le Coutre, Illy, FIAT, per citarne solo alcune.
Galimberti è visiting professor all’Accademia Italiana di Firenze che nel 2014 gli ha conferito il Premio Piramide, nello stesso anno ha partecipato al prestigioso TEDxROMA dove ha realizzato una performance life, fotografando Vint Cerf, uno dei padri di internet.
Da aprile 2015 per un anno, il Polaroid Museum di Las Vegas inaugura la rassegna Capturing Celebrity alla quale Galimberti partecipa con i ritratti di Kate Winslet, Benicio Del Toro e Javier Bardem, assieme a Andy Warhol, Lucas Michael, Maripol, Marc Serota e Tim Mantoani.

Call Now Button